Il nuovo Gioco di Nave Italia – per conquistare l’autonomia e l’autostima

Il gioco in scatola, disponibile con un contributo di 30 euro che serviranno per sostenere i progetti della stagione 2018 dedicati a bambini e altri soggetti in situazione di disagio fisico, psichico, familiare e sociale, è stato ideato insieme ai ragazzi protagonisti dei progetti educativi e riabilitativi di Nave Italia

 

Salire a bordo di un grande veliero e salpare verso mete da esplorare, affrontare il mare imparando a fare il marinaio, e scoprire grazie alla navigazione che i propri limiti sono molto al di là di quello che si sarebbe potuto pensare: tutto questo sarebbe un percorso di grande valore formativo anche per persone perfettamente sane, figuriamoci per chi ha bisogno di aiuto per credere ancora nelle proprie capacità.

Nave Italia, una stupenda goletta armata a brigantino e condotta da un equipaggio della Marina Militare, è l’imbarcazione dei sogni che diventano realtà. Sin dal 2007 la Fondazione Tender To Nave Italia Onlus porta avanti la sua missione fondata sull’idea che gli esclusi e gli emarginati, i bambini, gli adolescenti e gli adulti resi fragili da disagio o disabilità, non siano solo «oggetti di tutela», ma «soggetti» capaci di risposte attive, espressione di energie inattese e di nuove consapevolezze sul proprio valore di persone. Per la Fondazione TTNI ogni forma di diversità rappresenta un fattore di arricchimento reciproco ed è con questo spirito che la fondazione realizza ogni anno svariati progetti educativi, abilitativi e riabilitativi dedicati a bambini, ragazzi, adulti, anziani in situazioni diverse di disagio fisico, psichico, familiare o sociale.

Sia per chi ha già fatto la straordinaria esperienza di navigare a bordo di Nave Italia, che per chi deve ancora farla, il nuovo Gioco di Nave Italia sarà uno strumento divertente e di alto valore formativo per conquistare l’ormeggio finale e la vittoria più importante: l’autonomia.

Il gioco in scatola, ideato insieme ai ragazzi protagonisti dei progetti della Fondazione in collaborazione con Demoelà, che ripercorre le reali rotte di Nave Italia offrendo, insieme all’esperienza di vita di bordo, percorsi formativi e riabilitativi davvero unici.

Conquistare autonomia e autostima è lo scopo principale dell’attività di Nave Italia e anche del gioco, che è ora disponibile con un contributo di 30 euro che serviranno per sostenere i progetti della stagione 2018 dedicati a bambini e altri soggetti in situazione di disagio fisico, psichico, familiare e sociale.

I disegni del gioco sono stati realizzati da Luca, un ragazzo autistico di Genova.

 

PER INFORMAZIONI E ACQUISTO:

info@naveitalia.org

010/2770604.

www.naveitalia.org/sostienici/gioco-nave-italia/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: